Bence Bakonyi

3

Bence Bakonyi è un giovane fotografo ungherese. Nelle sue due ultime serie fotografiche, realizzate perlopiù in Cina dove l’artista ha recentemente vissuto, un sentimento di ambiguità e d’inquietante estraneità emerge dagli scatti decisi che mescolano realtà e finzione.

Nella serie “Nameless” oggetti sospesi nel mezzo di scenari assurdi liberano un movimento inspiegabile che raggiunge la fantasia dell’osservatore. Come fotogrammi di sogni o mescolanze di enigmi surreali queste immagini ci sollevano dalla loro illogicità e non richiedono spiegazione, accompagnando lo sguardo altrove. Il momento è stato catturato, ma come?

Allo stesso modo, la serie “Transform” ha rapito l’istante perduto, documentato dall’assurdità e dalla perfezione di una coincidenza della quale solo l’immagine resterà testimone. Oltre che una storia d’istanti, queste fotografie raccontano la trasformazione dell’individuo nello spazio, e di questo con lui. L’uomo si fonde nell’ambiente o l’ambiente si confonde con l’uomo? Queste immagini ci parlano di camaleonti, di conformismo e dell’assenza che spesso troviamo nelle grandi città del presente.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

Bence Bakonyi

The following two tabs change content below.
Juliet Art Magazine is a contemporary art magazine

Ultimi post di julietartmagazine (vedi tutti)

Rispondi