Benoit Ménard

copertina-benoit

Benoit Ménard (1982) è un artista francese con sede a Parigi, FR. I temi del suo lavoro traggono ispirazione dai margini e dalle zone oscure della cultura globale, associando e mescolando un’estetica Black Metal a un approccio para-scientifico ispirato ai documentari Enigmi Alieni, alla mistica orientale e alle teorie apocalittiche del neosurvivalism, essendo allo stesso tempo deliranti e ansiogeni. Questo sottile eclettismo, questo sincretismo masterizzato è presente in tutta la sua opera. (…) I suoi dipinti tridimensionali suggeriscono l’esistenza di una parete organica o di un abisso retro-futuristico, testimonianza e ricettacolo di un possibile culto ermetico o di una misteriosa rivelazione. I materiali impiegati, scelti con cura, evocano tanto l’instabilità del mondo quanto l’eterno ciclo del tempo, i suoi punti di forza invisibili, tossici o artificialmente psicoattivi. Allo stesso modo, come concrezioni esaustive di manifestazioni contemporanee della vanità, questi oggetti operano in potenziale autonomia per la restituzione di un’azione enigmatica, quanto del decoro del passato o di un rituale futuro. (Arnaud Coutellec 2015 – Testo per la mostra personalenleash The Beast @ 5UN7, Bordeaux_FR) www.benoitmenard.com

The following two tabs change content below.
Juliet Art Magazine is a contemporary art magazine

Ultimi post di julietartmagazine (vedi tutti)

Rispondi