One – One Planet One Future

Anne de Carbuccia sull'Everestjpg

Anne de Carbuccia sull'Everestjpg
Dal 31 marzo al 12 aprile, in concomitanza con il Miart e il Salone del Mobile, apre per la prima volta al pubblico la sede italiana della fondazione Time Shrine Foundation, dell’artista Anne de Carbuccia, che ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone sui temi importanti legati al rispetto del nostro pianeta.

Si inaugura a Milano la mostra One – One Planet One Future, Anne ha girato per tre anni il mondo, realizzando le sue fotografie che fanno uso dell’iconografia della vanitas tipica dei secoli XVI e XVII, inserendo il teschio e la clessidra come classici simboli della vanità umana e del tempo che fugge. Questi oggetti, insieme a elementi organici trovati in loco, danno la possibilità ad Anne di creare installazioni-santuario per richiamare attenzione sui problemi del luogo e onorarne la bellezza.

I nuovi spazi milanesi della Fondazione, edifici di una vecchia fabbrica degli anni Venti riconvertiti seguendo i più alti standard di sostenibilità, ospiteranno le grandi opere fotografiche di Anne divise in 4 temi: ENDANGERED SPECIES, WATER, WAR, TRASH. Ogni tema avrà uno spazio dedicato, le opere legate al tema dell’Acqua saranno esposte nella zona piscina, quelle legate alle Specie in Pericolo nella green house, infine le fotografie di Guerra e Rifiuti avranno un ampio spazio che includerà la ricostruzione di uno dei santuari creati da Anne e composto da elementi organici. Queste tre aree sono collegate dal cortile centrale, che dà accesso anche alla parte conclusiva della mostra, in cui sarà possibile vedere un documentario che racconta il dietro le quinte delle spedizioni dell’artista.

Date/Time
Date(s) - 31/03/2017 - 12/04/2017
12

Location
Time Shrine Foundation

Sto caricando la mappa ....
The following two tabs change content below.
Juliet Art Magazine is a contemporary art magazine

Ultimi post di julietartmagazine (vedi tutti)

Rispondi