Jean-Baptiste Caron

dover

Jean-Baptiste Caron cattura la poesia che ogni oggetto, anche il più insignificante, porta in sé, per lavorare a partire da esso. Da elementi molto semplici – polvere, cemento, flusso d’aria – l’artista agisce come un mago con le regole della natura, che si tratti dell’attrazione o della gravità.Usando un linguaggio minimale e quasi intangibile, l’artista cerca di confondere i confini tra il regno del pensiero e quello del possibile, spingendo i limiti sempre più al di là.

Daria de Beauvais

The following two tabs change content below.
Juliet Art Magazine is a contemporary art magazine

Rispondi