Pensieri di luce. Carlo Cofano

Cofano_Attesa

A tre anni dall’ultima personale, il leccese Carlo Cofano inaugura una nuova esposizione a cura di Ivan Quaroni, dove metamorfosi e trasformazione appaiono elementi centrali di una ricerca ininterrotta, che trae spunto da passate sperimentazioni per intraprendere il cammino verso una reale rivelazione artistico-speculativa.

Cofano_Attesa

Carlo Cofano, L’attesa, 2013. Olio su tela, Collezione privata Fabrizio Miccoli.
 

Proseguendo sulla strada delle tele nere, Cofano presenta sette opere in cui la luce – che appare prepotente dal buio – svela e scompone una realtà sognata e aspirata che conduce in una dimensione spirituale e interiore in grado di rigenerarsi, in un continuum spazio-tempo potenzialmente illimitato. Alle sette tele nere, fanno seguito sette tele bianche, nelle quali i cromatismi si attenuano, i contorni si dissolvono e la rappresentazione appare rarefatta, diafana, quasi come il risveglio da un sogno, che riporta verso immagini indeterminate e terre da esplorare ancora, prima di diventare memoria.

Cofano_Pensieri_di_Luce

Carlo Cofano, Pensieri di Luce, 2014. Olio e acrilico su tela 
 

Mondi e dimensioni parallele, fonte di energia vibrazionale, mostrano un continuo divenire segnico e iconografico, capace di trasmettere la sensazione del passaggio del tempo e delle stagioni e di connettere ogni opera e ogni luogo a tutti gli altri, in una definitiva convergenza iperuranica perfetta, intangibile e incorruttibile nella propria assolutezza.
Le opere di Cofano parlano un linguaggio nuovo, apparentemente comprensibile, ma profondamente differente da ciò a cui si è assuefatti. Non basta osservare e scoprire i dettagli dei suoi mondi fantastici, ma è necessario viaggiare attraverso l’irrazionale, l’illogico, il metafisico e cogliere vibrazioni e suggestioni extracorporee capaci di mostrare oltre la percezione.

Cofano_Ri-Creazione

Carlo Cofano, Ri-Creazione, 2013. Olio e acrilico su tela 
 

Info:
Pensieri di Luce
personale di Carlo Cofano
a cura di Ivan Quaroni
21 giugno – 13 agosto 2014
E-lite Studio Gallery, Corte San Blasio 1C (LE)
infoelitestudiogallery@gmail.com
Vernissage 21 giugno, ore 20

The following two tabs change content below.

Cecilia Leucci

Specializzata in Storia dell'Arte contemporanea presso l'università di RomaTre, è critico d'arte e curatore e opera per enti pubblici e privati; si occupa di progettazione, gestione e organizzazione culturale; collabora con riviste e quotidiani nazionali e locali e ha all’attivo numerose pubblicazioni; tiene inoltre, lezioni di curatela artistica nell’ambito di vari corsi di formazione professionale

Rispondi