Sandrine Zondervan

sandrine_10

Sandrine Zondervan è un’artista multidisciplinare che racconta il suo rapporto con la natura, la femminilità,  la vita e la morte, i legami col passato e il suo paese di origine. Sia nei suoi dipinti, nei testi o nelle fotografie si percepisce quel mondo spirituale e nostalgico che tanto attirano la sua attenzione e che formano anche parte delle sue radici. L’amore e l’interesse per l’ Antropologia, i rituali magici e le Scienze Occulte si lasciano vedere sotto forma di simboli già conosciuti universalmente o che lei stessa ricrea per dare forma a questo mondo personale a volte oscuro, a volte luminoso. Muri che ascoltano, presenze fantasmagoriche, sacerdotesse, corpi nudi, boschi misteriosi, oggetti magici come specchi, forbici, tronchi, e sopratutto donne, sono i personaggi e i soggetti più ricorrenti nella sua opera.

sandrine_01

sandrine_02

sandrine_03

sandrine_04

sandrine_05

sandrine_06

sandrine_07

sandrine_08

sandrine_09

sandrine_10

Sandrine Zondervan nasce a Città del Messico nel 1978. Studia all’Accademia di Belle Arti e nel contempo frequenta corsi di diversi pittori. Completa la sua ricerca in Italia, dove approfondisce il suo stile, carico di simbologie e concetti che uniscono l’interesse per le Scienze Occulte, le leggende, i fenomeni paranormali e le credenze magico spirituali del suo paese. Per esprimersi utilizza diversi linguaggi come la pittura, la fotografia, la poesia e la soft sculture. Da undici anni lavora e vive a Trieste dedicandosi completamente alla sua produzione artistica e partecipando a mostre personali e collettive in Italia e in altri paesi.

The following two tabs change content below.
Juliet Art Magazine is a contemporary art magazine

Ultimi post di julietartmagazine (vedi tutti)

Rispondi