Promuovere l’arte urbana nella culla del Rinascimento: la sfida della Street Levels Gallery a Firenze

Senza titolo-1

La Street Levels Gallery nasce nel 2016 dall’ incontro tra giovani artisti e la Progeas Family, realtà organizzativa fiorentina di produttori culturali.  La galleria è unica  nel suo genere in Toscana e Matteo Bidini, che insieme a Gianluca Milli gestisce la parte organizzativa e progettuale della galleria, ci spiega il perché.

Chi siete e come/quando nasce l’idea?
Street Levels Gallery nasce dall’esigenza di avere un luogo dedicato all’esposizione e all’informazione sull’arte urbana. Al numero 74rosso di via Palazzuolo esisteva un laboratorio artistico già dal 2013. Nel dicembre 2016 gli artisti facenti parte del laboratorio decidono di dividere il luogo tra hub creativo ed uno spazio espositivo. In collaborazione con Progeas Family, Street Levels Gallery promuove l’arte urbana attraverso progetti, workshop e laboratori sul territorio nazionale.

Street Art, Arte urbana, Arte pubblica: sono sinonimi o vi è differenza?
Ci sono molte differenze tra queste parole. “Street art” comprende una vastissima gamma di discipline che, molte volte, hanno in comune tra loro solo il luogo di fruizione, cioè la strada. È una parola volutamente confusionaria, utilizzata da media e gallerie per etichettare un movimento che in realtà andrebbe studiato approfonditamente. “Arte urbana” è tutta quell’arte fruibile sui muri delle città, dipinta a spray o vernice, realizzata attraverso un processo progettuale che, oltre all’artista, coinvolga terze parti come il pubblico, istituzioni o curatori. “Arte pubblica” invece è qualcosa di più ampio che prende tutto ciò che esiste di artistico nella città, dai madonnari alle statue in mezzo alle rotonde.

La Street Art in Italia e all’estero: come cambia la valorizzazione e la fruizione di questa forma d’arte?
In Italia la Street Art è arrivata tardi  rispetto ad altri paesi come la Francia, la Germania, l’Olanda o la Spagna. Però, in pochissimo tempo siamo diventati il paese con il maggior numero di festival di Street Art in Europa; la maggior parte dei quali non hanno ragion d’esistere. Crediamo che l’arte e la cultura siano cose da trattare seriamente  e, purtroppo, in Italia riusciamo sempre a trasformare tutto nella peggior versione di se stesso. Guardandoci intorno vediamo tanta improvvisazione e incompetenza; in altri paesi le cose vanno un po’ meglio solo perché si pone un freno all’improvvisazione.

La Street Art a Firenze: com’è il panorama fiorentino e l’accoglienza che avete ricevuto in questa città?
Firenze è una città poco permeabile a tutto ciò che è contemporaneo perchè rimane arroccata su certezze vecchie di secoli, senza mai mettersi in discussione. Facciamo una grande fatica a lavorare qua, però piano piano ci stiamo levando le nostre soddisfazioni. Firenze ha un gran numero di artisti urbani attivi in città  che ne frequentano le vie, ma quasi nessuno di loro è fiorentino. Sono tutti artisti nati altrove e che per un motivo o un altro si sono ritrovati a condividere le stesse strade. Questo dovrebbe far pensare su quanto questa città investa veramente sui propri giovani ed il proprio futuro.

Quali progetti avete svolto finora? Quale il più importante?
Finora abbiamo ospitato già molte mostre importanti ma riteniamo che il progetto più importante e completo sia stato quello realizzato assieme a Nemo’s, attualmente in corso. H2O non è solo una mostra personale dell’artista urbano Nemo’s ma anche presentazione dei libri H2O e Who is Nemo’s e realizzazione di un murales sulla facciata della Casa del Popolo SMS Peretola.

Come sta andando la mostra di Nemo’s e cosa volete comunicare con questa scelta?
La mostra sta andando molto bene, è stata accolta con molto entusiasmo e siamo molto felici ed orgogliosi di aver portato un artista come Nemo’s in questa città. Le sue tematiche e i suoi disegni toccano da vicino lo spettatore, avendo il potere di cambiargli anche di poco la percezione con la quale guarda al mondo, non c’è niente di più potente. Questa è arte culturalmente rilevante, altrimenti si parla solo di decorazione.

Info:

Street Levels Gallery
Via Palazzuolo 74ar – Firenze
http://street-level-gallery.business.site/

5_Murales PeretolaNEMO’s, Murales per la Casa del Popolo SMS, Peretola, novembre 2017

3Who is NEMO’s & H2O – Presentazione dei libri e mostra di Nemo’s, novembre 2017

4Who is NEMO’s & H2O – Presentazione dei libri e mostra di Nemo’s, novembre 2017

2_Urban Nature URBAN NATURE, Installation view, febbraio – marzo 2016

Rispondi