Summer Exhibition 2014 #RAnewandnow

Summer Exhibition

L’attesa Summer Exhibition alla Royal Academy of Arts ha inaugurato ufficialmente il 9 giugno 2014, esponendo oltre 1.200 opere, dopo un’attenta selezione da parte dei membri del’Accademia Reale, coordinata da Hughie Donoghue, che ha visto oltre 12.000 artisti presentare i propri lavori.

Summer ExhibitionInstallation view of Royal Academy Summer Exhibition 2014 c. Benedict Johnson
 

#Ranewandnow è l’intrigante titolo che accompagna la più grande mostra d’arte contemporanea al mondo, che si basa sui principi di un’open-call e su fini di vendita, a dimostrare quanto un’istituzione di prestigio continui a sostenere il valore degli artisti viventi, dopo 246 anni dalla sua fondazione, avvenuta il 10 dicembre 1768 da parte di Re Giorgio III in Burlington House. Artisti emergenti e più noti espongono in quest’occasione, seguendo criteri accademici attraverso una classificazione per genere che comprende pittura, incisione e stampa, fotografia, architettura e film. Un allestimento conturbante che si ricongiunge con le più spettacolari wunderkammer inglesi del ‘700. Nella Hall centrale si può leggere  il messaggio metaforico che la Summer Exhibition intende complessivamente comunicare: con chiari riferimenti alla classicità, la RA invita al viaggio attraverso le opere, come a seguire le profondità più oscure e nuove rotte mai battute; lo suggeriscono Helena di Marlene Dumas, Night Navigation di Emma Stibbon, e Last Train di Ron Arad. Successivamente, le sale si suddividono per discipline artistiche: un’attenzione particolare è data all’Incisione e alla Stampa che incontra un notevole interesse da parte del pubblico, tra cui emergono artisti come Jennifer Dickson RA, con Mirror between Earth and Sky (Mapperton).

d. Chantal Joffe, Red Cape

Chantal Joffe RA, Red Cape, 2014 . Oil on board, 244.5 x 183.4 x 6 cm c. Chantal Joffe. Courtesy the Artist and Victoria Miro, London. Photography: Stephen White
 

Da sempre al centro dell’attenzione, le sale successive affrontano il discorso relativo alla Pittura e ai modi contemporanei della rappresentazione, in cui è ancora vivace il dibattito tra figurazione e astrazione: tra gli artisti Sean Scully, finalista del Premio Wollaston, Kenneth Draper, John Maine e Ian McKeever. La Scultura si presenta in quest’occasione riscoprendo nuovi significati e nuove forme in un esplicito contrasto con la gravità della materia: è una riflessione sulla poetica di questo medium, come per Kenneth Draper, Dark Light, e sulle potenzialità del movimento, così per The Late Ralph Brown RA, Turning Woman. I progetti architettonici si contraddistinguono per il messaggio utopico e per il progresso tecnologico e formale, tra cui emergono i lavori di Chris Wilkinson, Thomas Heatherwich, Lord Foster of Thames Bank e Lord Rogers of Riverside, membri della RA. Fotografia e Film si dividono tra un approccio tradizionale e l’esplorazione delle più avanzate soluzioni digitali; così è per Tacita Dean Still Life e Everton Wright Walking Drawings cross the estuaries.

e. Summer ExhibitionInstallation view of Royal Academy Summer Exhibition 2014 c. Benedict Johnson
 

Tra gli highlight di quest’edizione, una sala, a cura della scultrice Cornelia Parker, è dedicata al tema del bianco-nero, mentre un’altra sezione celebra l’ultima generazione dei membri eletti all’Accademia Reale, tra cui si annoverano Tim Shaw, Wolfgang Tillmans e Rebecca Warren. Infine, due ospiti d’onore firmano l’esposizione del 2014: James Turrell e Anselm Kiefer. Se la mostra si conclude con una riflessione del primo, sul valore spirituale e contemplativo della luce, come per Sensing Thoughts, rinnovando il discorso iniziato in primavera nella vicina Pace Gallery, il secondo anticipa la mostra personale attesa per settembre alla Royal Academy, con il dipinto Kranke Kunst.

c. Summer Exhibition, RAInstallation view of Royal Academy Summer Exhibition 2014 c. Benedict Johnson
 

Una serie di eventi segue la durata dell’esposizione tra cui l’assegnazione del prestigioso Wollaston Award, fondato nel 1978, oltre al Premio “Functions of a Hand”, dedicato ai giovanissimi con una galleria virtuale visibile on-line, e ancora talk, forum, letture, e una festa celebrativa il 21 giugno, in una Notte di Mezza Estate, “Midsummer Night’s Fete”.

SUMMER EXHIBITION 2014
9 Giugno – 17 Agosto 2014
ROYAL ACADEMY of ARTS, Londra
alevel.royalacademy.org.uk

The following two tabs change content below.
è interessata agli aspetti Visivi, Verbali e Testuali che intercorrono nelle Arti Moderne Contemporanee. Da studi storico-artistici presso l’Università Cà Foscari, Venezia, si è specializzata nella didattica e pratica curatoriale, presso lo IED, Roma, e Christie’s Londra. L’ambito della sua attività di ricerca si concentra sul tema della Luce dagli anni ’50 alle manifestazioni emergenti, considerando ontologicamente aspetti artistici, fenomenologici e d’innovazione visuale.

1 Comment

  1. Roberto. Scala says: Rispondi

    Si ottime scelte ma gli altri 10800 dove sono perché non permettere a tutti con un semplice pezzo del formato 10x 10 cm così si eliminano le selezione e tutti siamo più felici e contenti
    Ma poi chi decide la qualità o la quantità , il costo dell’opera ok io il prossimo anno ne realizzerò una in diamanti e platino. Vediamo se non passo la selezione by R. Scala

Rispondi