Urs Lüthi. Lost Direction & Similar Disasters

Senza titolo-1 copia

Lost Direction & Similar Disasters è il titolo della mostra personale di Urs Lüthi presentata alla galleria Collicaligreggi a Catania per il ciclo Art is the better life Temi legati all’autoritratto, ma soprattutto temi come l’identità nella società contemporanea, sono stati affrontati da Lüthi nella sua vasta esperienza artistica, dove elementi quali l’ironia e la tragedia si mescolano, tracciando così, come definisce l’artista stesso: “il limite sottile che corre tra la risata e la lacrima”. In questa mostra l’artista miscela in modo eclettico diversi media; qui la fotografia, la scultura e l’istallazione divengono vocaboli portanti, come i concetti di “smarrimento e perdita” che attraversano tutta la mostra.

Lüthi ha voluto che le pareti fossero intonacate da colori pastello, una parete rosa ad accogliere i visitatori, mentre mezza parete verde taglia ed attraversa, come un orizzonte, le opere. Siamo abituati a vedere spesso nel lavoro di Lüthi i suoi autoritratti, mentre in questo scenario l’artista si mostra unicamente attraverso una scultura Lost Direction V (in alluminio e vernice) situata al centro della sala: l’artista è contorto su se stesso, un bozzolo che diviene rifugio, salvezza dopo lo smarrimento; la scultura poggia su un piedistallo e su un prezioso tappeto asiatico, un invito a fondere occidente ed oriente. Da sempre l’artista si cela per mostrarsi, fin dai primi anni con il “maquillage” sul volto (trucco, ritocco praticato per abbellimento) e adesso lo fa invece attraverso un nascondiglio più sicuro: la materia scultorea.

Alle pareti 18 fotografie scattate con lo smartphone direttamente dall’artista durante la festività della patrona catanese Sant’Agata, questa è una vera e propria documentazione da “voyeur” contemporaneo che si affaccia al mondo sacro. Ed è come se l’artista profano scrutasse il sacro ed in mezzo alla folla, devota a sant’Agata, estrapolasse ciò che realmente lo incuriosisce: volti ed espressioni dall’esagerata adorazione. Le fotografie non sono state stampate così come sono state scattate, ma l’artista ha fatto un lavoro di post produzione e ritaglio dell’immagine, proprio a rafforzarne il concetto sopra citato.

Lungo questo percorso visivo si accosta l’opera No title, una fotografia di grandi dimensioni che rappresenta uno specchio rotto, elemento che concettualmente lo ha sempre accompagnato fin dagli anni ’70 (come già nel suo autoritratto androgino “I’ll be your mirror”) e che per lui ha sempre significato “riflesso” e “lusinga”. È proprio lo specchio, ambiguo come il mezzo fotografico, che ha una duplice essenza: quella di riprodurre fedelmente l’immagine che ha davanti, quindi essere testimonianza, e allo stesso tempo quella di essere crudamente finzione. Specchio-Ambiguo, come è sempre stato il riflesso di Lüthi davanti al proprio IO, alle sue molteplici identità, o meglio, alle sue molteplici “assenze” di definizioni identitarie.

In questo progetto site-specific per Catania, l’artista non vuole solo rendere omaggio alla città dove espone, ma vuole mostrare e di-mostrare di essere sempre attuale, liberandosi costantemente da ogni categoria e da ogni stereotipo. Secondo Lüthi “ognuno di noi è se stesso, ma cambia a secondo quello che ha davanti”, o a seconda di come e dove cresce; l’uomo è un essere plasmabile e noi siamo miriadi di possibilità, e dobbiamo “esser tutto” in modo da star bene con tutto ciò che è diverso. Urs Lüthi è “Eclettismo” allo stato puro, come è eclettico il suo viaggio, dal sacro al profano, dall’occidente all’oriente, dal mondo della fotografia al mondo della scultura; tutto muta e si modifica, anche il riflesso di sé.

Benedetta Spagnuolo

 

Info:

Urs Lüthi, Lost Direction & Similar Disasters
Dal 7 ottobre al 20 gennaio 2018 Data prorogata al 16 febbraio 2018  (proprio per la festività di Sant’Agata dal 3 al 5 Febbraio)
Collicaligreggi
Via Indaco, 23 Catania
Orari: da martedì a venerdì dalle 15:00 alle 19:00 / sabato dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Urs Lüthi, 2017 - No title from the series Lost Direction - Photographie, 204x154x9 cm - Courtesy Galleria CollicaligreggiUrs Lüthi, 2017 No title from the series Lost Direction Photographie, 204x154x9 cm Courtesy Galleria Collicaligreggi

Urs Lüthi, 2017 - LOST DIRECTION V - Aluminium, paint, Wood ED. of 3 , 135x90x55 cm (2) ph. Benedetta SpagnuoloUrs Lüthi, 2017 LOST DIRECTION V Aluminium, paint, Wood ED. of 3, 135x90x55 cm ph. Benedetta Spagnuolo

Urs Lüthi_Catania5 - Courtesy Galleria CollicaligreggiUrs Lüthi, Lost Direction & Similar Disasters, 2017 installation view at galleria Collicaligreggi, Catania

aUrs Luthi, 2017 No title fotografia digitale 32x27x6 cm Courtesy Galleria Collicaligreggi

Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
Laureata all’Accademia di belle arti di Catania. Durante il suo percorso di vita, unisce elementi come la scultura, il teatro, la danza e la fotografia, ed è proprio quest’ultima che rappresenta per lei la base per un innovativo ed eclettico percorso artistico. Dal 2010 si avvicina al mondo curatoriale ed inizia così anche a scrivere recensioni e pezzi critici; successivamente fonda “Artisti Italiani - arti visive e promozione”, organizzazione che si occupa di tutti gli aspetti promozionali dell’arte contemporanea.

Rispondi